menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex pizzeria "Giglio" torna alla comunità con l'obiettivo far incontrare anziani e giovani

Inaugurata nel pomeriggio di oggi, sabato 21 marzo, il nuovo centro diurno per anziani "Il Giglio", sito nel rione Pescarenico di Lecco, bene sequestrato alla malavita organizzata, intitolato alla memoria di Emanuela Loi.

Moltissime persone hanno riempito il rione di Pescarenico di Lecco in occasione dell'inaugurazione avvenuta oggi, sabato 21 marzo, del nuovo centro diurno per anziani "Il Giglio", sito nei locali dell'omonima pizzeria sequestrata alla malavita organizzata, ed oggi intitolata alla memoria di Emanuela Loi, agente di Polizia di Stato morta per mano della Mafia nella strage di via D'Amelio a Palermo il 19 luglio 1992.

I lavori di ristrutturazione dei locali erano iniziati nel 2012 e vedono appunto la loro conclusione con l'inaugurazione di oggi. I locali saranno adibiti ad incontri, idee e progetti con gli anziani della città, il tutto per cercare di emarginare gli ultrasessantenni, sempre più numerosi a Lecco, offrendo loro un'ampia gamma di servizi, intrattenimenti e svaghi.

L'edificio che ospita questi locali risale all'epoca rinascimentale, appartenuto alla nobile famiglia "de Monte", profondamente legata al nucleo di Pescarenico ed al vicino oratorio di San Gregorio, dal quale prende il nome l'edificio. Nel XIX secolo l'edificio ha subito diversi passaggi di proprietà e di uso, nonchè di aggiunte architettoniche ottocentesche. La porzione del piano terra, corrispondente appunto all'ex pizzeria riveste un indiscusso valore storico ed etno-antropologico che consente di identificare un raro esempio di dimora da nobile, poi progressivamente adattata all'uso di popolo.

Il nuovo locale sarà a disposizione dei cittadini già a partire dalla giornata di domani, domenica 22 marzo dalle ore 8,30 alle 12,30 con l'iniziativa "Porte aperte al quartiere" con la possibilità di visitare i nuovi spazi. A seguire, lunedì 23 marzo, "Un anno insieme con gli over 60 della città, l'AVPL (Associazione Volontari Pensionati Lecchesi) racconta. Mentre, martedì 23 marzo, si terrà "Girotondo a Pescarenico", passeggiata tra passato e presente per nonni e bambini con partenza dalla piazza della chiesa. Alle ore 15, sempre di martedì, consigli per comunicare e navigare in rete sicuri.

Numerosi le personalità intervenute all'inaugurazione a partire dal sindaco di Lecco Virginio Brivio, Carla la sorella di Emanuela Loi, l'assessore Ivano Donato, Cinzia Bettega consigliere comunale, il vice prefetto vicario Gennaro Terrusi, Gabriele Marinoni del Consorzio Consolida, Mario Romano Negri per la Fondazione Cariplo.

Prima del taglio del nastro si sono succeduti gli interventi delle diverse autorità intervenute che hanno rimarcato l'importanza nell'essere riusciti a restituire alla società questo bene confiscato alla malavita organizzata, facendolo diventare un centro di aggregazione e di incontro tra anziani e giovani, che possa favorire un interscambio culturale e di conoscenze.

Gli intervenuti hanno inoltre sottolineato il grande lavoro che tutti hanno dovuto svolgere per riuscire a superare tutte i complessi vincoli architettonici in quanto il bene, oltre ad avere un'importante valore morale, è anche un luogo dal grande valore storico culturale, senza dimenticare che su questo gravavano dei mutui bancari che ne rendevano difficile il suo riutilizzo.

Da sottolineare, infine, che il bene è stato intitolato alla memoria di Emanuela Lai, la poliziotta che ha perso la vita proprio nell'assolvimento del suo dovere a causa dell'attentato mafioso perpetrato in via D'Amelio a Palermo nel 1992.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento