menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa fermare il treno a Osnago per un litigio, poi aggredisce gli agenti della Polfer: arrestato

L'uomo, un italiano di 41 anni, è accusato di resistenza a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento

Intenso lavoro per gli agenti della Polizia Ferroviaria lombarda: lavoro che ha visto andare in scena un episodio di cronaca particolare anche all'interno della stazione di Lecco. Qui i poliziotti, su segnalazione del Centro Operativo Compartimentale, sono intervenuti all’arrivo del treno 10850 perché, poco prima, nella stazione di Osnago, un individuo, durante un litigio con un’altra persona avvenuto sulla banchina di quella stazione, si è sporto pericolosamente sulla massicciata, costringendo il macchinista a fermare il convoglio prima della zona prevista.

Il sottopasso della stazione di Lecco chiude di notte. De Corato: «Giusta decisione»

Tenta di far fermare il treno, poi aggredisce i poliziotti

Dopo la ripartenza il medesimo macchinista si era accorto che il soggetto si era aggrappato alla maniglia di una porta del treno e che stava cercando di raggiungerlo per obbligarlo a fermare il convoglio. Circostanza non portata a compimento solo perché il macchinista, in quel momento, si trovava nella cabina di guida e la porta era chiusa a chiave. All’arrivo nella stazione di Lecco gli agenti della Polfer chiamati a intervenire hanno intercettato l’uomo, un cittadino italiano di 41 anni che, da subito, ha oltraggiato gli operatori ingaggiando quindi una violenta colluttazione, tanto che si è reso necessario chiamare sul posto anche una volante della Questura cittadina.

Il soggetto è stato quindi tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio e per danneggiamento in quanto ha strappato le tendine dell’Ufficio di Polizia Ferroviaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento