menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher "a spasso": rintracciati e portati in carcere

Gli arresti della Polizia di Stato di Lecco. In manette 3 spacciatori, uno era in Germania

La Polizia di Stato di Lecco ha dato esecuzione, in pochi giorni, a 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nei confronti di altrettanti pusher, tutti marocchini.

Il 15 febbraio, L. H. di 25 anni è stato rintracciato in Germania, poi estradato con volo da Dusseldorf e, quindi, accompagnato presso il carcere San Vittore di Milano.

A. B. R. di 30 anni, indagata a seguito di "Diablo 2015", indagine che ha sventato un complesso sistema di vendita di eroina sul "Besanino", è stata, invece, rintracciata - giovedì 16 - a Milano, poi rinchiusa nel carcere di San Vittore.

Nel pomeriggio del 17, infine, dopo alcuni servizi di appostamento in una zona boschiva di Rogeno, la Polizia ha rintracciato E. A. M. di 35 anni, destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a seguito di "Mayday 2016", inchiesta che ha stroncato un maxi-giro di cocaina tra Lecchese e Brianza. Il 35enne è stato sorpreso mentre stava spacciando droga e, dopo un breve inseguimento nei boschi, è stato bloccato, per essere portato in carcere a Pescarenico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento