menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione di Milano Centrale

La stazione di Milano Centrale

Polizia ferroviaria in azione nelle stazioni: 32 denunce e 4 arresti

Nell'ultima settimana di attività di controllo negli scali lombardi identificate 2.294 persone. A Varese salvata una donna in arresto cardiaco

Prosegue l'attività della Polizia di Stato nelle stazioni della Lombardia. Nella scorsa settimana sono state identificate dalla Polfer 2.294 persone, con 807 gli stranieri di cui 13 irregolari; elevate 37 contravvenzioni ai sensi del dpr 753/80, 4 arresti, 32 denunce in stato di libertà.

Rubano zaino a turisti in Centrale

È algerino il trentanovenne arrestato per furto aggravato alla Stazione di Milano Centrale. Gli operatori della Polizia giudiziaria della Polfer lo hanno seguito in quanto già soggetto noto agli uffici. La conferma di quanto sospettavano è arrivata presto: l'uomo fuggiva da un esercizio commerciale con un grosso zaino. Non era suo ma di un turista che, intento a consumare il suo pasto, non si era accorto del furto.

È invece un tunisino di ventiquattro anni il secondo arrestatato dagli uomini della Polfer di Milano Centrale. Esercizio commerciale differente ma stesso reato del precedente. A suo carico è risultato un ordine di espulsione del Prefetto di Milano.

Deve scontare 7 anni e 9 mesi: accompagnata in carcere

Durante gli ordinari controlli di prevenzione e repressione dei reati in Centrale, gli agenti hanno individuato una ragazza ormai nota, a carico della quale è risultato un ordine di esecuzione pena di 7 anni, 9 mesi e 27 giorni di reclusione. Ventottenne bosniaca, è stata accompagnata al carcere di San Vittore.

Storie a lieto fine

Anche gli uomini della Polfer di Pavia hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo italiano che, a seguito di un controllo in stazione, è risultato dovere scontare una condanna di due anni per furto. Anche lui è stato condotto alla locale Casa Circondariale.

Storia a lieto fine quella di un ragazzo di sedici anni che, scappato dalla sua abitazione a Bari, si è recato in Stazione ed è salito su un treno per Milano. Allertata la sala operativa della Polfer di Milano, in contatto costante con il capotreno, è stato recuperato dagli agenti del Settore operativo di Milano Centrale. Tranquillizzati i genitori, è stato poi affidato a uno di loro. 

Anche Varese ha avuto un "happy ending". Una giovane donna è stata rinvenuta nei bagni pubblici della Stazione accasciata per un arresto cardiaco. Provvidenziale l'intervento degli agenti che, immediatamente, hanno chiamato i soccorsi ma, in attesa che arrivasse l'ambulanza, hanno provveduto a effettuare il massaggio cardiaco. La donna, trasportata in ospedale in codice rosso, ora è fuori pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento