menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vigili del fuoco al lavoro in corso Bergamo lo scorso 10 agosto

Vigili del fuoco al lavoro in corso Bergamo lo scorso 10 agosto

Vigili del fuoco, 182 interventi per contrastare il maltempo

In poco meno di una settimana gli uomini del 115 sono stati chiamati in causa svariate volte a causa di smottamenti, voragini, allagamenti e altro ancora

Terminata l'emergenza maltempo in città, ma già martedì potrebbe tornare a piovere, i Vigili del fuoco hanno tirato le somme della settimana di duro lavoro, che li ha tenuti occupati da domenica 10 agosto fino a Ferragosto, quando si è registrato l'apice della perturbazione, che il 15 ha portato in provincia così tanta grandine da far pensare ad un Natale anticipato.

Nella sola giornata del Capodanno estivo, infatti, i Vigili del fuoco del comando di Lecco sono stati chiamati in causa 34 volte, principalmente nelle zone di Oggiono e Olginate, dove i rovesci hanno avuto l'intensità maggiore.
Andando a ritroso, domenica 10 per ben 44 volte volontari e lavoratori sono entrati in azione in varie zone del capoluogo per contrastare il maltempo, che ha causato allagamenti (Bione) e l'abbattimento di molti alberi (soprattutto nella zona di Maggianico).
Nei giorni successivi, questi sono stati i numeri degli interventi effettuati:

  • lunedì 11-martedì 12: 51 interventi;
  • mercoledì 13: 43 interventi;
  • giovedì 14: 10 interventi.

Il totale è di 182 richieste esaudite in 6 giorni di lavoro no-stop.

Le squadre messe all'opera sono state complessivamente 11, prevalentemente nelle zone di Lecco, dove sono stati 65 gli interventi effettuati, Oggiono, Calolzio, Olginate e Valmadrera, che insieme "vantano" 51 azioni dei pompieri.
Molto colpiti i box auto e gli scantinati, soprattutto in quelle abitazioni che si affacciano sul Lago.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento