Statale 36, in corso il montaggio del nuovo cavalcavia: c'è tempo fino a domenica mattina

Alle ore 8, o comunque a operazioni finite, sarà rimossa la deviazione del traffico. Sul posto il sindaco di Civate Angelo Isella, i tecnici Anas e la Protezione Civile, oltre alle forze dell'ordine

Il nuovo cavalcavia d'Isella BONACINA/LECCOTODAY

Sono iniziate nella prima serata di sabato 14 marzo le operazioni di montaggio del ponte d'Isella. Il cavalcavia, che sovrasta la Strada Statale 36 "del lago di Como e dello Spluga" ed è gemello di quello posizionato ad Annone Brianza, sarà installato nella notte tra sabato e domenica 15 marzo. Per consentire ai tecnici le operazioni di varo all'interno del territorio comunale di Civate, Anas ha predisposto la chiusura notturna: dalle ore 19:00 di sabato 14 alle ore 8:00 di domenica 15 marzo la statale sarà chiusa nel tratto compreso tra lo svincolo di Galbiate/Oggiono, al km 40,900, e lo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,800, in entrambe le direzioni.

Sul posto ci sono, oltre ai tecnici di Anas e della ditta costruttrice, Angelo Isella, sindaco di Civate, vari volontari della Protezione Civile, Carabinieri e Polizia Locale: tutte le vie d'accesso al cantiere sono presidiate per non permettere l'ingresso ai curiosi, già invitati a restare nelle loro abitazioni dal Decreto legato all'emergenza Coronavirus.

Varo del ponte d'Isella: le modifiche alla viabilità

Per effetto della limitazione, le cui modalità sono state condivise con gli Enti locali, le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco al tavolo tecnico convocato presso la Prefettura di Lecco a fine febbraio, il traffico in direzione nord sarà deviato in uscita allo svincolo Galbiate/Oggiono, al km 40,900, con proseguimento sulla provinciale 49 in direzione Oggiono fino all’incrocio con la provinciale 51 per Lecco e successivo rientro sulla statale 36 allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,550.

La circolazione in direzione sud sarà invece indirizzata in uscita obbligatoria allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,800, con prosecuzione sulla provinciale 51 in direzione Oggiono fino all’incrocio con la provinciale 49, da percorrere in direzione di Annone e Molteno, con rientro sulla statale 36 allo svincolo di Galbiate/Oggiono, al km 40,900

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

  • Lombardia, Fontana annuncia: «Siamo in zona arancione, a breve la decisione del governo». Cosa cambia

  • Furgone si ribalta all'interno di una galleria: lunghe code sulla Statale 36, chiuso il tratto di Perledo

  • Uomo cade da scala, giovane si lesiona due dita: soccorritori in azione

Torna su
LeccoToday è in caricamento