menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terminati i lavori: riapre il ponte Vecchio

Terminati i lavori: riapre il ponte Vecchio

Ponte Vecchio riapre al traffico

Il ponte Vecchio è riaperto dopo che le modifiche richieste per seguire le norme di sicurezza sono state ultimate

Si è svolto tutto secondo i piani e oggi, venerdì 13 giugno, come da previsioni, il ponte Vecchio riapre l'accesso al traffico che, per tutta la durata dei lavori, è gravato sugli altri ponti della città causando non poco caos alla normale viabilità.

Così le vecchie protezioni sono state rimosse e sostituite dalle nuove, le passerelle sono state eliminate e ora le barriere poggiano direttamente sulla struttura, così come richiesto dalla soprintendenza.

Proprio le protezioni riguardano le novità del ponte. Innanzitutto salta subito agli occhi il colore delle passerelle che ora rispetta non solo le norme di sicurezza, ma anche il valore storico del ponte stesso.

Restano da completare le recinzioni delle quattro testate del Ponte, il cui completamento è previsto entro il corrente mese di giugno.?

Come da programma sono intervenuti anche alcuni esperti del Politecnico di Lecco per verificare le condizioni del ponte attraverso analisi, rilievi indagini strutturali, i cui risultati saranno consultabili già dalla settimana dopo l'apertura del ponte.

La seconda fase dei lavori, come ha dichiarato l'assessore Francesca Rota (video intervista), infatti prevede lo smantellamento degli impianti ancora in esercizio (gas, energia elettrica, telefonia) che consentirà la rimozione delle strutture metalliche che dagli anni sessanta sostenevano anche le lastre in calcestruzzo e i parapetti in ferro dei marciapiedi.

Le modifiche però non sembrano finire qui. Anche i lampioni della luce dovrebbero essere sostituiti con dei fari al led, il cui preventivo richiesto dal comune raggiunge i 110 mila euro.

Per ora il ponte si accontenta delle modifiche che più urgevano e da oggi, venerdì 13 giugno, riapre al transito di biciclette, pedoni e automobili, con l'introduzione, futura, di un impianto semaforico a fasce orarie per regolarne il traffico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento