Cronaca Viale Dante Alighieri

Poste, sit-in dei sindacati in viale Dante

Cgil e Cisl hanno indetto una protesta contro le razionalizzazioni il 14 marzo

Gli uffici postali di viale Dante (foto Google)

Un sit-in davanti agli uffici postali di viale Dante a Lecco. E’ questo che hanno in mente i sindacati cittadini per il 14 marzo: dalle 10 alle 13 Cgil, Cisl, Ugl, Confsal e Failp incroceranno le braccia davanti alle poste in segno di protesta contro le razionalizzazioni in corso al servizio.

«In provincia di Lecco gli operatori degli uffici non sono oggi sufficienti a garantire l’apertura e l’erogazione dei servizi, e non lo saranno neppure dopo le chiusure e razionalizzazioni previste e fortemente volute dal management - si legge in una nota diffusa dalle organizzazioni sindacali - La carenza di personale è drammatica, e nonostante le continue denunce al sindacato non sono state presentate proposte serie e di sviluppo».

«L’organizzazione di sit-in a scacchiera in tutto il territorio regionale è la prima delle iniziative che il sindacato postale ha deciso di mettere in atto - proseguono - alla quale sono invitati i sindaci interessati da chiusure e razionalizzazioni, ma ci permettiamo di allargare l’invito anche agli altri borgomastri, nella ferma convinzione che questo sia il momento fermare questa spirale discendente di impoverimento del servizio nei centri più piccoli che sfavorirà progressivamente le comunità più piccole e le fasce di cittadinanza che già oggi sono in difficoltà».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, sit-in dei sindacati in viale Dante

LeccoToday è in caricamento