Coronavirus: riaperti due uffici postali dopo la disinfezione, domani tocca a Taceno

L'ufficio centrale di viale Dante aveva avuto un paziente colpito dal Nuovo coronavirus, ma anche quello valsassinese e di Sala al Barro non erano stati aperti al pubblico

L'ufficio centrale delle Poste Italiane di Lecco

A partire da oggi, martedì 3 marzo, sono nuovamente aperti gli Uffici Postali di viale Dante, nel cuore di Lecco, e Sala al Barro; domani, mercoledì 3 marzo, sarà riaperto al pubblico anche l'ufficio postale di Taceno. In questi giorni, infatti, si sono tenute le necessarie operazioni di disinfezione: a Lecco, dove domenica sera è stato ufficializzato il primo caso di Coronavirus all'interno della città capoluogo, la chiusura forzata ha causato dei disagi agli utenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento