Cronaca Via dell'Eremo

Covid-19, la pressione sugli ospedali è di nuovo alta: dati vicini ai quelli d'inizio dicembre

I numeri dell'Asst Lecco tracciano un quadro ben preciso della situazione: al "Manzoni" siamo ai livelli del primo dicembre, ma anche a Merate la situazione è preoccupante

La fotografia diffusa sui social dal rianimatore dott. Paolo Maniglia durante la seconda ondata

Sono 316 i pazienti ricoverati tra il "Manzoni" di Lecco e il "Mandic" di Merate per le conseguenze del Coronavirus. Come riferito dall'Asst Lecco, a Lecco sono 197 i posti occuati, mentre a Merate sono presenti 119 pazienti. 25 le terapie intensive totali (18 il 5 marzo), 21 le C-Pap a Lecco e 19 le ventilazioni meccaniche assistite di Merate.

Dati che certificano l'aumento della pressione su entrambi i principali presidi ospedalieri della nostra provincia.

«Aumentata la capacità di produzione e analisi dei tamponi. I vaccini proteggono anche dalla variante inglese»

SITUAZIONE 15/03/2021
Ore 10:00

P.O. Lecco

REPARTI COVID

POSTI OCCUPATI 05/03 24/02 17/02

21/01

11/01

17/12

01/12

22/11

TOTALE PAZIENTI COVID

197 168 136 124

118

136

176

198

203

DI CUI PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA

17 N.C. 9 8

8

17

16

20

20

DI CUI PAZIENTI IN C-PAP

32 23 15 16

13

12

13

29

26

La situazione al "Manzoni" di Lecco

SITUAZIONE 15/03//2021
Ore 10:00

P.O. Merate

REPARTI COVID

POSTI OCCUPATI 05/03 24/02 17/02

21/01

11/01

17/12

01/12

22/11

TOTALE PAZIENTI COVID

119 95 78 63

60

64

84

146

140

DI CUI PAZIENTI IN TERAPIA INTENSIVA

8 N.C. 8 5

3

6

5

8

8

DI CUI PAZIENTI IN C-PAP

19 15 12 10

9

11

12

10

22

La situazione al "Mandic" di Merate

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, la pressione sugli ospedali è di nuovo alta: dati vicini ai quelli d'inizio dicembre

LeccoToday è in caricamento