Cronaca Via Risorgimento

"Adotta un pranzo di Natale", un successo l'iniziativa di Cesea

Cento commensali a tavola per il tradizionale pranzo natalizio. Il ringraziamento di Tore Rossi a chi ha donato

Un pranzo nel vero spirito del Natale, della condivisione dell'attenzione per il prossimo, quello organizzato ieri 29 dicembre da Cesea, servizio del Comune di Lecco che si occupa di dare sostegno a persone in situazione di fragilità e disagio sociale.

Circa un centinaio i commensali che si sono seduti alle tavolate allestite nella sede degli scout di Lecco in via Risorgimento. Fra loro, oltre agli ospiti di Cesea, altre 40 persone in carico ai Servizi Sociali del territorio, e non solo: presenti anche il Sindaco, Virginio Brivio, gli Assessori Riccardo Mariani e Anna Mazzoleni, la Dirigente dei servizi sociali, Marina Panzeri, la direttrice del Servizio famiglia e territorio, Chiara Scaccabarozzi, il direttore del consorzio Consolida, Paolo Dell'Oro, il presidente della cooperativa L'Arcobaleno, Renato Ferrario con la sua vice, Raffaella Gaviano, e infine don Mario Proserpio e don Andrea Lotterio, parroco di Malgrate. 

Ampio e vario il menù del pranzo, pensato tenendo conto delle diverse tradizioni e delle diverse religioni: dopo l'antipasto, i commensali hanno gustato gnocchi al pomodoro, crespelle ricotta e spinaci, arrosto di tacchino e patate al forno, per finire con il tradizionale panettone, arricchito da una golosa crema di mascarpone, e l'immancabile caffè. Il tutto preparato dalle ragazze e dai ragazzi del gruppo scout Clan Lecco 2 che sono stati accoglienti, efficienti e molto cordiali.  

Dopo pranzo si è tenuta una tombolata organizzata dall'equipe di Cesea, ed è stato poi consegnato a ciascun ospite un pacco contenente generi alimentari (olio extra vergine di oliva, riso, pasta, passata di pomodoro, caffè, zucchero, biscotti, dolci tradizionali, panettone): molti di questi pacchi sono stati preparati grazie alle donazioni di coloro che hanno aderito alle iniziative "Adotta un pranzo di Natale" e "Adotta un pacco natalizio" lanciate da Cesea nel mese di dicembre.

Alla campagna hanno aderito oltre 100 donatori tra privati, associazioni e imprese, spiega Tore Rossi, responsabile di Cesea: «Altri ancora si stanno continuamente aggiungendo. A loro va un sentitissimo grazie! Le donazioni hanno consentito di coprire abbondantemente i costi sostenuti e sarà reso noto nei prossimi giorni il consuntivo, con l'indicazione della destinazione delle somme rimanenti».

L'Assessore Mariani, nel suo intervento, ha ribadito la centralità dell'attenzione dell'Amministrazione sui temi del welfare cogenerativo, del lavoro e delle attività socio occupazionali, mentre il Sindaco ha  posto una particolare attenzione alla vicinanza alle storie di ciascuna e ciascuno, come percorso di riscatto e di condivisione. Il Prefetto e il Questore di Lecco, che non hanno potuto presenziare al pranzo, hanno inviato i loro saluti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Adotta un pranzo di Natale", un successo l'iniziativa di Cesea

LeccoToday è in caricamento