menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, è ufficiale: la Prefettura sarà accorpata a quella di Como

Il decreto che riorganizza il Ministero dell'interno accorpa ventitré Prefetture in tutta Italia

Non sono bastati gli appelli, gli interventi dei parlamentari e la nomina di Liliana Baccari dopo il trasferimento di Antonia Bellomo a Matera: la Prefettura di Lecco ha i giorni contati, come altre 23 Prefetture in tutta Italia.

La decisione è arrivata in via ufficiale ieri 10 settembre, con un decreto del Presidente della Repubblica che contiene il regolamento che va a riorganizzare il Ministero dell'interno: l'accorpamento potrebbe portare a un taglio complessivo di circa un milione di euro.

Una notizia che non è piaciuta ai sindacati: Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Pa hanno chiesto un incontro urgente al ministro Alfano, e hanno già annunciato una mobilitazione per il 22 settembre.

Oltre a Lecco, che verrà accorpata a Como, le altre Prefetture oggetto della manovra sono le seguenti: Teramo con l'Aquila, Chieti con Pescara, Vibo Valentia  con Catanzaro, Benevento con Avellino, Piacenza  con Parma, Pordenone con Udine, Rieti con Viterbo, Savona con Imperia, Sondrio con Bergamo, Cremona con Mantova, Lodi con Pavia, Fermo con Ascoli Piceno, Isernia con Campobasso. E poi Asti con Alessandria, Verbano-Cusio-Ossola con Novara, Biella con Vercelli, Oristano con Nuoro, Enna con Caltanissetta, Massa-Carrara con Lucca, Prato con Pistoia, Rovigo con Padova e Belluno con Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento