Premana: atti vandalici per dire no alla minicentrale idroelettrica

Danneggiati alcuni escavatori per la realizzazione della mini centrale idroelettrica di Premana

Dalle parole ai fatti. Prima si limitavano alle proteste, ora si è passati a veri e propri atti vandalici contro quelli che sono gli scavi per la costruzione della mini centrale idroelettrica di Premana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabilmente si tratta di un gruppetto di ambientalisti che durante il week end pasquale se la sono presa scagliando pietre contro gli escavatori parcheggiati sul sito in cui si sta realizzando la prossima mini centrale in località Forni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel cuore della città: trovato senza vita il Pubblico Ministero Laura Siani

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Si ribaltano con l'automobile all'interno dell'Attraversamento: due feriti

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

  • Bisone: grave incidente davanti al benzinaio, sessantenne ricoverato in codice rosso

  • Il racconto della terribile violenza e la scoperta del night con prostituzione in Brianza

Torna su
LeccoToday è in caricamento