rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Premio Azzeccagarbugli al romanzo poliziesco, il 5 giugno le cinque finaliste

A Palazzo del Commercio di Lecco la selezione delle cinque opere finaliste

La decima edizione del Premio Azzeccagarbugli al romanzo poliziesco, organizzato dalla Provincia di Lecco e dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Lecco, si appresta a selezionare le cinque opere finaliste. 

Giovedì 5 giugno alle ore 18 presso il Palazzo del Commercio di Lecco, la Giuria dei Letterati, composta per la celebrazione dei 10 anni del Premio, da cinque rinomati scrittori italiani di noir (Massimo Carlotto, Gianni Biondillo, Elisabetta Bucciarelli, Patrick Fogli, Valerio Varesi) decreterà le cinque opere finaliste.

I giurati, moderati dalla giornalista Marta Perego, presenteranno con singoli interventi un bilancio delle 37 opere in concorso, soffermandosi in particolare su quelle che riterranno più significative; ogni giurato dichiarerà le cinque opere meritevoli di comporre la classifica finale, assegnando un punteggio in ordine decrescente (9, 7, 5, 3, 1) dalla prima opera selezionata alla quinta. I vincitori finali del Premio verranno decretati dalla votazione della giuria popolare che avverrà venerdì 10 ottobre alle ore 21.00, presso il Teatro della Società di Lecco. Fino al 4 giugno è possibile candidarsi a far parte della Giuria Popolare compilando la scheda scaricabile dal sito www.premioazzeccagarbugli.com, oppure telefonando allo 0341-295487 o inviando una mail a premioazzeccagarbugli@provincia.lecco.it. Una novità importante di questa edizione è l’introduzione dei testi in concorso anche in versione e book: coloro che si candidano a giuria popolare potranno, infatti, scegliere se ricevere gli estratti in formato digiale e book o in formato cartaceo.

L’estrazione dei 100 giurati avverrà nella settimana dal 9 giugno e l’elenco verrà pubblicato sul sito del Premio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Azzeccagarbugli al romanzo poliziesco, il 5 giugno le cinque finaliste

LeccoToday è in caricamento