Problemi alla funivia di Artavaggio, momenti di paura e 600 persone bloccate in quota

"Sospensione tecnica temporanea dell'impianto" con rallentamenti in serata. I volontari del Soccorso Alpino hanno tranquillizzato i presenti, rientrati sani e salvi dopo tre ore di disagi e attesa alla stazione a monte

L'impianto della funivia "bloccato" sabato sera (foto dalla pagina Facebook del Soccorso Alpino).

Momenti di panico, ma per fortuna nessun ferito, ieri sera, a causa di alcuni problemi tecnici alla funivia di Artavaggio. L'impianto di discesa situato nel territorio comunale di Moggio ha infatti subito alcuni rallentamenti e quasi 600 persone sono rimaste in attesa alla stazione a monte della funivia. Sul posto sono intervenuti i volontari del Soccorso Alpino, il cui intervento ha tranquillizzato i presenti. Mobilitati anche i Vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni escursionisti sono scesi a piedi. Sul posto anche i Vigili del Fuoco

La "sospensione tecnica temporanea alla funivia" avvenuta nella serata di sabato 4 gennaio ai Piani di Artavaggio ha dunque richiesto la presenza dei tecnici della stazione Valsassina-Valvarrone della XIX Lariana del CNSAS - Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Circa 600 persone erano a monte, in attesa del riavvio dell’impianto. La mobilitazione delle squadre di soccorso è scattata intorno alle 18. Venti i tecnici impegnati, dieci a valle e dieci a monte, saliti immediatamente dopo il ripristino dell’operatività della funivia per gestire la situazione e rassicurare le persone che aspettavano. Alcuni escursionisti sono scesi autonomamente a piedi dai sentieri della zona e sono stati aiutati dai Vigili del fuoco. Intorno alle 21:00 la situazione è tornata alla normalità.

Giornata movimentata sulle piste da sci: sei infortuni in Valsassina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria a Olginate, morto l'uomo colpito nell'agguato

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Agguato a Olginate, esplosi colpi di pistola: uomo in condizioni gravissime

  • Everesting completato! Diciassette ore e quarantuno minuti tra Valmadrera e Pianezzo, l'impresa di Butti e Ciresa

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento