menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi, sarà l'ex Ferrhotel il prossimo centro di accoglienza

Il trasferimento dalla palestra di Maggianico tra quindici giorni

È stato identificato dalla Questura il nuovo edificio che ospiterà i profughi di Maggianico dopo il trasferimento.

Ad essere giudicato idoneo è stato l'ex Ferrhotel di viale Ferriera, situato tra la stazione ferroviaria di Lecco e il centro commerciale Le Meridiane, la cui gestione sarà lasciata alla Cooperativa Itaca, ente che si è occupato anche della palestra della scuola Ponchielli.

L'immobile, di proprietà di RFI, è ormai smesso da due-tre anni e necessita quindi solo di piccole riparazioni ed adattamenti, che verranno effettuati nei prossimi quindici giorni. In precedenza i locali interni erano stati utilizzati come stanze in affitto per gli studenti del Politecnico di Lecco provenienti da fuori città. Al termine dei lavori la struttura potrà ospitare circa novanta persone, sufficienti quindi per i profughi provenienti da Maggianico.

Come riferisce il dottor Stefano Simeone, capo di Gabinetto della Prefettura di Lecco,  la situazione profughi sul territorio lecchese è senza dubbio da considerarsi un'emergenza: «Si parla di circa cinquecentosessanta profughi già presenti in Provincia, e l'afflusso giornaliero è di otto-dieci nuovi arrivi al giorno; le difficoltà che la Prefettura riscontra nel trovare centri d'accoglienza idonei per ospitarli sono reali».

A proposito della questione Resinelli, Simeone conferma l'arrivo di un numero compreso tra le quaranta e le quarantadue unità presso la struttura messa a disposizione dalla Comunità Montana, recentemente ristrutturata e di conseguenza idonea all'accoglienza profughi. Ad avere in gestione l'organizzazione dell'ospitalità sarà la Cooperativa I Girasoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento