menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PS pediatrici e ginecologici: accessi record nelle festività natalizie

Nei giorni del 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio: oltre 550 prestazioni, con una media di 137 accessi al giorno

Natale e Capodanno da accessi record per i pronto soccorsi pediatrici e ginecologici degli ospedali di Lecco e Merate. A confermarlo è Rinaldo Zanini, direttore del dipartimento materno infantile della ASST di Lecco.

«Nel periodo natalizio, ma soprattutto nei giorni del 24, 25, 31 dicembre e del primo giorno del 2017, le nostre strutture di emergenza hanno registrato oltre 550 prestazioni di pronto soccorso pediatrico e ginecologico (circa il 25% degli accessi) con una media di 137 accessi al giorno, poco meno di 6 ogni ora», puntualizza Zanini.

Le donne, gestanti e non, e i più piccoli si sono recati negli ospedali per patologie legate alla gravidanza e/o a forme virali. In poco tempo, nella maggior parte dei casi, i pazienti sono stati valutati dal personale sanitario e rimandati a casa o ad ulteriori controlli presso il medico curante o il pediatra.

«Grande l'impegno dei nostri medici e del nostro personale infermieristico che, oltre alla costante presenza nei pronto soccorsi pediatrici e ginecologici, hanno svolto il quotidiano lavoro di sala parto o di assistenza ai degenti nei reparti - sottolinea il Direttore - Grande aiuto, poi, ci è stato fornito, come ormai avviene da alcuni anni, anche dai medici della continuità assistenziale pediatrica che hanno effettuato, nelle vacanze natalizie, oltre 100 prestazioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento