Oggiono, ventenne sorpreso con una lucciola sull'auto dei genitori

Ragazzo oggionese denunciato dai carabinieri dopo essersi appartato con una prostituta

Sorpreso sull'auto dei genitori con una prostituta. E' quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, primo febbraio, ad un ragazzo oggionese classe 1990 denunciato dai carabinieri perchè "beccato" dopo essersi appartato con una lucciola a Bulciago.

 I due si trovavano a bordo della Citroen C4 dei genitori del giovane quando sono stati interrotti intorno alle 15 da una pattuglia dei carabinieri di Costa Masnaga che li aveva notati. I due protagonisti della vicenda sono stati identificati e denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

  • Coronavirus, i dati dell'Asst: sono oltre 340 i pazienti ricoverati tra Lecco e Merate

Torna su
LeccoToday è in caricamento