menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso con ragazzine. Lecchese agli arresti domiciliari per prostituzione minorile

Regali e piccole somme di denaro in cambio di sesso. Arresti domiciliari per un 70enne residente a Lecco

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Lecco hanno arresto G.F., 70enne residente a Lecco, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa del Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Milano con l'accusa di prostituzione minorile.

Sono stati proprio i militari a condurre una mirata indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano competente per la specifica tipologia di reati, e ad effettuare l'arresto del settantenne lecchese.

Tradito dai social network

L'uomo contattava le ragazzine sui social. Tutto è partito sul web. I dati delle conversazioni, lo scambio di messaggi e foto, infatti, sono state prove lampanti per il corpo del Comando provinciale dei Carabinieri di Lecco.

Raccolta la denuncia dei genitori di una minorenne, insospettiti da frequenti contatti su un social network tra la propria figlia e il settantenne, hanno acquisito incontrovertibili elementi a carico dell'uomo, che - secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine - in cambio di regali e piccole somme di denaro aveva indotto la minore a favori sessuali.

Nel corso dell’attività sono altresì emersi elementi di reità a carico dello stesso per fatti analoghi ai danni di una seconda vittima, anch’ella minorenne. 

L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato arrestato ed è ai domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento