menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il comune di Lecco ringrazia i volontari della Protezione Civile

Nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 19 dicembre, presso la sala consigliare del comune di Lecco, il sindaco Virginio Brivio ha ricevuto i rappresentanti della Protezione Civile lecchese.

Il Sindaco di Lecco Virginio Brivio ha ricevuto nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 19 dicembre,  presso sala consigliare, ha ricevuto i rappresentati della Protezione Civile dei Comuni aderenti alla convenzione territoriale, per uno scambio di auguri e per ricevere la benedizione del prevosto di Lecco Monsignor Cecchin.

Si tratta di centoventi persone con un'età media di 45 anni che prestano la loro opera come volontari della protezione civile attraverso una convenzione fra sette comuni, Lecco, Airuno, Ballabio, Olginate, Malgrate.  Valgreghentino, Garlate. Il sindaco Brivio li ha ringraziati  per il lavoro svolto quest'anno che ci sta per lasciare.

"E' necessario e positivo - ha sottolineato Brivio - che le Istituzioni si mettano a disposizione delle organizzazioni del volontariato, dimostrando all’intera cittadinanza le capacità tecnico-professionali e le dotazioni assegnate, che a livello provinciale rappresentano una sicura eccellenza. La forza della protezione civile è la gratuità dell’opera di donne e uomini per assicurare il bene della collettività, intervenendo prontamente per portare aiuto in situazioni difficili, come quelle provocate dalle calamità. Questa esperienza della convenzione ne è una dimostrazione".

"E' stato un anno particolare - ha proseguito Giuseppe Bonacina referente dei volontari inseriti nella convenzione - dove abbiamo avuto modo di confrontarci con le situazioni difficili. Nel prossimo anno l'obiettivo che chiediamo alle Istituzioni è la prevenzione per evitare l'emergenza".

"Questa esperienza della convenzione - ha concluso il sindaco di Olginate Rocco Briganti- ne è una dimostrazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento