menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Oltre a La Provincia, a rischio anche redazioni de "II Giorno"

Oltre a La Provincia, a rischio anche redazioni de "II Giorno"

Il Pd: «Audizione sulla possibile chiusura delle redazioni de "La Provincia"»

Chiesto un incontro urgente in Commissione IV con la Sesaab-Eco di Bergamo, la Provincia di Como Editoriale Spa, l'Associazione Lombarda dei Giornalisti e il Comitato di redazione

L'annunciata chiusura delle redazioni de "La Provincia" di Lecco e Sondrio da parte del gruppo editoriale Sesaab rappresenta un ulteriore impoverimento del panorama dell'informazione regionale e dell'importante e fondamentale testimonianza locale dei media. La presenza diretta sul territorio è una condizione imprescindibile per poter seguire con attenzione e raccontare la vita di realtà penalizzate ed emarginate dai flussi della grande informazione.

A rischio le redazioni de La Provincia e de Il Giorno

Lo dicono il capogruppo del Pd Fabio Pizzul e i consiglieri regionali Pd Raffaele Straniero e Samuele Astuti che hanno inviato formale richiesta di audizione urgente in Commissione IV con la Sesaab-Eco di Bergamo, la Provincia di Como Editoriale Spa, l'Associazione Lombarda dei Giornalisti e il Comitato di redazione, in merito alla grave situazione di crisi occupazionale che si verrebbe a creare se fosse confermata la notizia della chiusura delle redazioni locali de "La Provincia" di Lecco e Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento