menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Garlate, sulla Provinciale interventi per la sicurezza

Saranno realizzate delle "isole salva-pedoni" per mantenere sicura la strada

Doppio intervento in arrivo per la sicurezza sulla Provinciale 72: questo l’impegno preso dalla Provincia con il Comune di Garlate, dopo l’incontro del Sindaco Giuseppe Conti con il Consigliere provinciale delegato ai lavori pubblici, Rocco Cardamone.

L’intervento riguarderà due tratti della strada provinciale nel territorio di Garlate, che necessitano di attraversamenti pedonali protetti e salvagente centrali per garantire la sicurezza e per migliorare la visibilità.

“L’incontro con il Sindaco di Garlate - commenta il Consigliere Cardamone - rientra nell’attività di ascolto delle esigenze dei Comuni e di supporto da parte della Provincia alle Amministrazioni comunali per lo sviluppo delle possibili soluzioni alle criticità evidenziate. Il prossimo passo sarà la stesura di un Protocollo d’intesa per definire tempi e modalità di realizzazione dei due interventi, mettendo a disposizione le competenze tecniche e di progettazione interne. Abbiamo sul tavolo una serie di richieste di molti Comuni e cercheremo di dare un ordine di priorità, alla luce della difficile situazione finanziaria del nostro ente, che non ci consente di garantire le risorse necessarie per far fronte alle numerose esigenze del territorio”.

“Il confronto è stato molto positivo - aggiunge il Sindaco Conti - perché avvia un processo di collaborazione su una questione di sicurezza decisiva per la vivibilità del nostro paese, attraversato dalla strada provinciale che separa due zone ugualmente urbanizzate. Con il crescente aumento negli ultimi anni dell’interesse verso la zona del lungolago sono aumentati anche i possibili conflitti fra pedoni, ciclisti e auto in transito. Pertanto abbiamo chiesto alla Provincia la disponibilità per individuare, progettare e realizzare, anche attraverso la condivisione degli impegni finanziari, quelle misure possibili che rendano più sicura la strada, in particolare isole salva-pedoni nei punti più critici e apposita segnaletica che richiami l’attenzione degli automobilisti a comportamenti prudenziali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento