Cronaca

Ptcp: la Provincia approva, nuove infrastrutture per rilanciare il territorio

Via libera del consiglio provinciale alla revisione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP), lo strumento di pianificazione che disegna il futuro del territorio, offrendo nuove opportunità di sviluppo per la nostra economia

Il consiglio provinciale ha approvato il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale

Forte della quotidiana attività di confronto degli uffici dell’assessorato con gli amministratori e i tecnici dei comuni, il nuovo PTCP coglie pienamente l’opportunità di recepire e indirizzare verso obiettivi condivisi la pianificazione comunale, che proprio in questi anni è stata in gran parte rivista e ripensata con la redazione dei singoli Piani di governo del territorio.

“Sono lieto - afferma l’assessore al territorio e allo sviluppo economico Gianluca Bezzi - che in quest’ultima seduta della legislatura il consiglio abbia approvato il documento, accogliendo gran parte delle osservazioni pervenute dalle Istituzioni, dal tessuto produttivo e dai cittadini. La revisione, che conferma obiettivi e principi di sostenibilità del documento previgente, è stata caratterizzata, fin dalla sua fase progettuale, dalla partecipazione di una molteplicità di voci, che hanno espresso idee, indirizzi, suggerimenti puntuali, sollecitate dalla Provincia in vario modo e in numerose occasioni con una capillare azione di ascolto e di confronto.

In particolare - prosegue l’assessore - il nuovo PTCP offre risposte concrete alla richiesta di spazi produttivi espressa dalle nostre aziende e consente ai comuni di gestire con maggiore autonomia le aree, ampliando del 20% la superficie territoriale delle aree produttive sovracomunali esistenti, a fronte di una puntuale valutazione di ciascuna specifica richiesta. Importante inoltre la variante ridefinisce i confini del polo sciistico valsassinese, che nel futuro potrà estendersi collegando il demanio sciabile di Moggio - Artavaggio con quello di Bobbio - Valtorta”.

“Il Piano - commenta il presidente f.f. Stefano Simonetti - accoglie anche importanti aggiornamenti in materia di infrastrutture viabilistiche e pone le premesse per colmare le più evidenti carenze che caratterizzano il nostro territorio, per migliorare la viabilità e per aumentarne la competitività e l’attrattività. Tra gli interventi proposti ci sono infatti il prolungamento della tangenziale est da Usmate fino a Olginate, intervento che una volta realizzato potrà rivoluzionare la viabilità del territorio, il miglioramento della connessione tra la SS 36 e la SP 72, nella zone dell’alto lago a Colico e Bellano, la variante della SP a Primaluna mirata a eliminare il traffico nel centro abitato”. 

“Mentre viene rivista l’impalcatura istituzionale del sistema degli enti locali e si modificano assetti e competenze delle Province, l’approvazione del PTCP – conclude l’assessore Bezzi - è un positivo esempio della capacità di sintesi e di visione garantita dal nostro Ente. Il documento coglie l’immagine attuale del territorio, ma offre soprattutto un concreto e attuale strumento di lavoro per raggiungere quegli obiettivi di medio periodo che abbiamo condiviso con i protagonisti dell’impresa, i cittadini e le Istituzioni: affidiamo loro idealmente il PTCP per dare nuovo slancio economico al nostro territorio e per offrire una nuova occasione di crescita alla nostra gente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ptcp: la Provincia approva, nuove infrastrutture per rilanciare il territorio

LeccoToday è in caricamento