menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I wallaby sono più piccoli rispetto ai canguri

I wallaby sono più piccoli rispetto ai canguri

Pusiano, sequestrati i wallaby sull'isola dei Cipressi

La Procura ha posto gli animali sotto sequestro per violazione della Convenzione di Washington: il proprietario non aveva mai chiesto deroghe per tenerli sull'isolotto.

Vivono da anni sull'isola dei Cipressi, nel lago di Pusiano. Eppure, solo ora, i 7 wallaby (marsupiali molto simili ai canguri, ma di piccola taglia) sono stati sequestrati dalla Procura di Como.


La ragione del sequestro è che il proprietario dei wallaby e dell'isolotto, Gerolamo Gavazzi, non ha mai chiesto alla Procura l'autorizzazione per tenerli lì. Di conseguenza, dopo alcuni controlli effettuati dalla Forestale, i marsupiali sono stati posti sotto sequestro per violazione della Convenzione di Washington che regolamenta il commercio e la circolazione di flora e fauna a rischio di estinzione.


Dal canto loro i wallaby, del tutto ignari di stare violando norme internazionali, sull'isola dei Cipressi hanno vissuto finora molto bene, avendo trovato condizioni ambientali favorevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento