Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Poscatello

Molteno, ragazza di quindici anni cade dal secondo piano di uno stabile abbandonato

L'intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha trovato la giovane ancora cosciente ma dolorante, incerte le cause dell'accaduto

Si è sfiorata la tragedia oggi, intorno alle 17.00, in via Poscatello 8 a Molteno (LC). 

Una ragazzina di quindici anni, brianzola, si muoveva al secondo piano di uno stabile industriale abbandonato quando la superficie su cui si muoveva è improvvisamente ceduta, causandone la caduta dall'altezza di sette-otto metri.

Nonostante i forti dolori alla gamba e all'anca, è riuscita a chiamare i soccorsi intervenuti immediatamente. I Vigili del Fuoco di Lecco hanno quindi dovuto rompere un lucchetto e iniziare le ricerche per effettuare il salvataggio.

Sono ancora incerte le dinamiche dell'accaduto, ma sembra probabile che, durante un'esplorazione dello stabile a scopo "ludico", la ragazzina si sia ritrovata a camminare su di un pezzo di lamiera sostenuta da travi di ferro. Giunta in un tratto mancante del solido sostegno, la lamiera si sarebbe crepata e poi rotta, lanciando la sfortunata avventuriera nel vuoto.

Ancora più importante è determinare cosa esattamente abbia portato la giovane all'interno dello stabile e se fosse o meno in compagnia, sembra infatti improbabile che si sia messa da sola nella situazione che ha poi causato la rovinosa caduta.I Carabinieri di Merate stanno indagando sulle circostanze dell'accaduto in queste ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molteno, ragazza di quindici anni cade dal secondo piano di uno stabile abbandonato

LeccoToday è in caricamento