menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si tuffa e rischia di annegare: paura per un ragazzino ad Abbadia

Intorno alle 16 di martedì 2 giugno un 17enne straniero ha rischiato di annegare dopo un tuffo dal pontile di Abbadia: ora è gravissimo

Rischia di trasformarsi in tragedia il pomeriggio di martedì 2 giugno: un giovanissimo 17enne straniero, residente a Civate, sta lottando tra la vita e la morte dopo aver rischiato di annegare nel lago intorno alle 16 di questo pomeriggio, precisamente nella zona del pontile di Abbadia Lariana.

Durante il pomeriggio trascorso con gli amici, il ragazzino si è tuffato nelle acque lacustri: pratica comune in quella zona, ma dopo l'ultimo non è più riemerso. A quel punto gli altri, anche loro giovanissimi, hanno lanciato l'allarme.

Sul posto sono arrivati il soccorso mandellese, i vigili del fuoco e una pattuglia di carabinieri, oltre ai sommozzatori. Dopo qualche minuto il ragazzo è stato recuperato ed è stato trasportato in codice rosso all'ospedale "Manzoni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento