Venerdì, 19 Luglio 2024
Codice rosso

Ragazzino si butta nel fiume e scompare: morto in ospedale

Il giovane di 19 anni è scomparso nel fiume Lambro

È morto il 19enne di Canzo ripescato dal fiume Lambro. Intorno alle 15.30 di martedì 18 giugno l'adolescente si è gettato nelle fredde acque del corso, nel tratto di vicolo Caravella di Ponte Lambro (Como), in località Fucina. Le squadre dei vigili del fuoco sono intervenute per recuperare il giovane, non più riemerso: immediatamente sul posto sono stati inviati i pompieri del soccorso acquatico e un elicottero del reparto volo Lombardia con a bordo i sommozzatori. Il ragazzo è stato individuato in un punto critico del fiume dove si creava un pericoloso "rullo". Sul posto anche un'ambulanza e un'automedica, oltre ai carabinieri.

Il giovane, secondo le primissime informazioni riferite da QuiComo.it, era con alcuni amici e si sarebbe tuffato in una zona particolarmente pericolosa del fiume perché possono formasi, proprio in quel punto, delle sacche profonde.

soccorsi fiume lambro 18 giugno 2024

Le operazioni di soccorso sono state particolarmente complesse a causa delle condizioni del fiume, i vigili del fuoco sono riusciti a recuperare il ragazzo per affidarlo successivamente al personale sanitario: è stato rinvenuto in arresto cardiocircolatorio ed è stato ospedalizzato in codice rosso presso l'ospedale Sant'Anna di Como con le manovre di rianimazione in corso. 

soccorsi fiume lambro 18 giugno 2024 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino si butta nel fiume e scompare: morto in ospedale
LeccoToday è in caricamento