menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

È un giovane lecchese la vittima della tragedia di Maggianico

Si tratta di un ventiquattrenne. Il riconoscimento è toccato ai genitori. Confermata l'ipotesi del gesto estremo

È un ragazzo lecchese, E.S., di 24 anni, la vittima della tragedia di mercoledì sera nei pressi della stazione ferroviaria di Maggianico.

Maggianico: perde la vita sotto il treno

Lo straziante riconoscimento - riporta l'edizione odierna de La Provincia di Lecco - è toccato ai genitori, che si erano presentati alle forze dell'ordine giovedì mattina per denunciare la scomparsa del figlio, mai rientrato a casa. Una volta giunta alla camera mortuaria dell'ospedale, la coppia ha riconosciuto la salma.

Si sarebbe trattato di un gesto estremo, come ventilato sin dal primo momento. Il macchinista del treno avrebbe riferito, confermando le voci di alcuni testimoni raccolte mercoledì sera sul posto, di avere visto il giovane sdraiato sui binari ma di non essere riuscito a frenare per evitarlo.

Mattinata di disagi dopo la tragedia di Maggianico

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento