Cronaca

Tragedia in Brianza: adolescente trovato morto in casa. Indagano i carabinieri

La tragedia si è materializzata nel pomeriggio di giovedì

Tragedia in Brianza, a Concorrezzo (Monza e Brianza), dove un ragazzino di quindici anni è stato trovato senza vita all'interno della sua abitazione. La chiamata di emergenza ai soccorsi - purtroppo inutile - è partita da Concorezzo, dalla zona di via Garibaldi, nel pomeriggio di giovedì.

A chiedere l'intervento del 118 sono stati i genitori dello studente minorenne che avrebbero trovato il figlio a letto, privo di sensi, come riferito dai colleghi di MonzaToday. In pochi istanti nell'abitazione sono giunti i mezzi di emergenza dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza insieme ai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Vimercate. Il personale sanitario ha solamente potuto constatare il decesso del giovane. 

Sul corpo dello studente - che tra qualche mese avrebbe compiuto 16 anni - non sarebbero stati rilevati segni di violenza. Ora sono gli accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Vimercate per far luce sull'accaduto e sull'improvvisa morte. Al momento sono stati ispezionati i locali e si attendono eventuali esami sanitari che potrebbero essere disposti. 

«Una giovane stella è volata in cielo»

A rivolgere un messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia giovedì in serata è stato anche il sindaco del comune brianzolo, Mauro Capitanio. «Oggi è un giorno triste per Concorezzo. Una giovane stella è volata in cielo. La nostra comunità si stringe in preghiera attorno alla famiglia», ha scritto in un messaggio social rivolto alla cittadinanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Brianza: adolescente trovato morto in casa. Indagano i carabinieri

LeccoToday è in caricamento