Cronaca Largo Caleotto

Gruppo di adolescenti rapina un coetaneo: denunciato un giovanissimo, proseguono le indagini

Un 13enne, nella serata di domenica, è stato accerchiato e derubato del poco denaro che aveva. Il primo a pagarne le conseguenze è un 14enne di Molteno

La rapina è avvenuta alla "Meridiana" di Lecco

Nella serata di domenica 21 febbraio un minore lecchese di soli 13 anni si è presentato con il proprio padre presso l’Ufficio Denunce della Questura di Lecco poiché, poche ore prima, dopo essere stato con degli amici presso un locale del centro commerciale “La Meridiana” di Lecco, era stato avvicinato da un gruppo di minorenni che lo avevano condotto con la forza in un luogo isolato, pretendendo che consegnasse tutto il denaro cha aveva con sé. Il ragazzo, spaventato e non avendo altra scelta, ha così ceduto tutti i soldi rimasti nel suo portafogli pur di riuscire a tornare a casa e chiedere soccorso ai genitori.

Rapina commessa da un 14enne

Immediatamente sono scattate le ricerche da parte delle Volanti, che si sono concluse positivamente solo nella giornata di lunedì, quando personale della Squadra Mobile ha identificato una decina di ragazzi, soliti frequentare il centro commerciale, e ha individuato il principale autore della rapina, riconosciuto grazie alle descrizioni della vittima. Il ragazzo, un quattordicenne di Molteno, una volta trasferito in Questura e alla presenza dei genitori, ha ammesso la rapina, che gli è costata la conseguente denuncia di cui dovrà rispondere davanti al Tribunale dei Minorenni di Milano.

Proseguono in questi giorni le indagini per riuscire a rintracciare i complici del giovanissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo di adolescenti rapina un coetaneo: denunciato un giovanissimo, proseguono le indagini

LeccoToday è in caricamento