menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio civile, approvati i progetti della Provincia di Lecco

Polano: "Attendiamo fiduciosi la pubblicazione del bando relativo ai finanziamenti"

Regione Lombardia ha approvato la graduatoria dei progetti di Servizio Civile Nazionale relativi al Bando 2016.

La Provincia di Lecco ha presentato 12 progetti, di cui 11 sono stati approvati.

L'approvazione dei progetti non comporta il loro automatico finanziamento, che verrà disposto secondo la quota di ripartizione fissata dall'ufficio nazionale Servizio Civile.

I progetti - presentati dalla Provincia di Lecco - approvati:

  • Musei e patrimoni culturali diffusi - settore patrimonio artistico e culturale, valorizzazione sistema museale pubblico e privato; sedi coinvolte 7: Provincia di Lecco - Sistema Museale della Provincia di Lecco; Provincia di Lecco - Villa Monastero Varenna; Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello Calolziocorte; Museo della Seta Abegg - Comune di Garlate; Civico Museo Setificio Monti - Comune di Abbadia Lariana; Comunità Montana Lario Orientale e Valle San Martino; Museo delle Grigne - Comune di Esino Lario.
  • Parco Monte Barro: percorsi che lasciano un'impronta - settore ambiente, salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche; sede coinvolta 1: Ente Parco Monte Barro Galbiate.
  • Biblioteche dentro e fuori - settore patrimonio artistico e culturale, cura e conservazione delle biblioteche; sedi coinvolte 10: Comuni di Barzio, Brivio, Calolziocorte, Galbiate, Introbio, Lecco, Sirtori, Taceno e Viganò Brianza; Provincia di Lecco - Sistema Bibliotecario Provinciale.
  • P.I.S.TA. 2 sinergie (progetto integrato sicurezza, territorio e ambiente) - E in mezzo scorre il Pioverna… un ambiente da valorizzare e curare - settore protezione civile, ricerca e monitoraggio zone a rischio; sedi coinvolte 3: Provincia di Lecco; Comuni di Barzio e Cremeno.
  • Tribunale di Lecco - La giustizia al servizio del cittadino e della comunità - settore assistenza disagio adulto; sede coinvolta 1: Tribunale di Lecco.
  • Gioco@cresco - settore assistenza minori; sede coinvolta 1: Comune di Calolziocorte.
  • Per una giustizia efficiente - settore educazione e promozione culturale, educazione ai diritti del cittadino (lavoro, consumi, legislazione); sede coinvolta 1: Procura della Repubblica di Lecco.
  • Esino per un sorriso agli indigenti - settore assistenza disagio adulto; sede coinvolta 1: Comune di Esino Lario.
  • La forza della fragilità - settore assistenza anziani; sede coinvolta 1: Comune di Calolziocorte.
  • Integrazione e solidarietà - settore assistenza minori; sede coinvolta 1: Comune di Montevecchia.
  • Gioco, imparo@cresco - settore assistenza minori; sede coinvolta 1: Comune di Garlate

«Ringrazio gli amministratori e gli operatori che hanno aderito all'iniziativa e si sono impegnati per raggiungere questo risultato molto positivo. - commenta Flavio Polano, presidente della Provincia di Lecco - Ora attendiamo fiduciosi la pubblicazione del bando relativo ai finanziamenti sui progetti per poter avviare le procedure di selezione dei giovani interessati, che attraverso il Servizio Civile Nazionale avranno modo di conoscere il mondo del lavoro e quello della pubblica amministrazione e di vivere un'esperienza formativa di grande utilità per il loro futuro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento