menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Lombardia, sede della Regione

Palazzo Lombardia, sede della Regione

Regione Lombardia pagherà le spese legali ai cittadini accusati di eccesso di legittima difesa

Il provvedimento è contenuto nella legge per il contrasto alla criminalità approvata oggi 16 giugno

Regione Lombardia pagherà le spese per i cittadini accusati di eccesso colposo di legittima difesa: lo ha deciso oggi 16 giugno il Consiglio di Palazzo Lombardia, con una norma inserita nella legge regionale per la prevenzione e il contrasto alla criminalità e per la cultura della legalità, testo che riunisce e sintetizza le tre proposte presentate da Pd, Movimento 5 Stelle e Giunta regionale.

In una nota diffusa dall'ente si legge, infatti, che nel provvedimento è previsto "il patrocinio della Regione, a proprie spese, nei procedimenti penali per la difesa dei cittadini vittime di reati contro il patrimonio o la persona che, a decorrere dall’1 gennaio 2015, vengono accusati di delitti per eccesso colposo di legittima difesa". Un primo passo in questa direzione era stato mosso già lo scorso febbraio, con la proposta di legge regionale presentata dall'Assessore alla sicurezza Simona Bordonali.

Nella stessa legge è previsto anche un risarcimento per i cittadini che, negli scorsi mesi, abbiano subìto ingenti danni economici a causa degli atti vandalici avvenuti durante le manifestazioni (come è accaduto lo scorso primo maggio a Milano, quando un gruppo di black bloc ha messo a ferro e fuoco l'area da via De Amicis a via Carducci): per ripagare questi danni la Regione ha messo a disposizione un fondo di un milione e mezzo di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento