menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brianza: aggredito per strada, senza un perchè

L'episodio alle porte del Lecchese. La vittima ha una prognosi di 15 giorni

Lo ha aggredito, senza un perchè, riducendolo ad una maschera di sangue, il viso tumefatto. Lui - un giovane di 23 anni, di origini marocchine - niente ha potuto contro la furia di un energumeno senegalese.

L'episodio - raccontato da MonzaToday - a Renate, alle porte del Lecchese. La vittima - stando alla ricostruzione dei carabinieri - stava passeggiando in via Concordia quando ha subito il violento attacco: calci, pugni e schiaffi, che sono proseguiti anche quando - allertati - i militari hanno raggiunto il posto. Il senegalese - infatti - ha aggredito pure i carabinieri e la colluttazione si è conclusa solo grazie all'intervento di più pattuglie.

L'aggressore è stato - quindi - tratto in arresto per i reati di violenza privata e lesioni aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale; la vittima - invece - medicata al pronto soccorso, ha una prognosi di 15 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento