Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Brianza: aggredito per strada, senza un perchè

L'episodio alle porte del Lecchese. La vittima ha una prognosi di 15 giorni

Lo ha aggredito, senza un perchè, riducendolo ad una maschera di sangue, il viso tumefatto. Lui - un giovane di 23 anni, di origini marocchine - niente ha potuto contro la furia di un energumeno senegalese.

L'episodio - raccontato da MonzaToday - a Renate, alle porte del Lecchese. La vittima - stando alla ricostruzione dei carabinieri - stava passeggiando in via Concordia quando ha subito il violento attacco: calci, pugni e schiaffi, che sono proseguiti anche quando - allertati - i militari hanno raggiunto il posto. Il senegalese - infatti - ha aggredito pure i carabinieri e la colluttazione si è conclusa solo grazie all'intervento di più pattuglie.

L'aggressore è stato - quindi - tratto in arresto per i reati di violenza privata e lesioni aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale; la vittima - invece - medicata al pronto soccorso, ha una prognosi di 15 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brianza: aggredito per strada, senza un perchè

LeccoToday è in caricamento