menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monumento ad Alessandro Manzoni, proseguono le analisi prima del restauro

Gli esperti sono al lavoro per fare la "diagnosi" sullo stato di conservazione della statua

Prosegue la prima fase di intervento per il restauro del monumento nazionale ad Alessandro Manzoni situato nell'omonima piazza lecchese. Nei giorni scorsi il team guidato dal restauratore Giacomo Luzzana ha concluso le operazioni di ricognizione per stabilire lo stato reale di conservazione della statua.

I risultati delle analisi sono stati presentati alla Soprintendenza alle belle arti, che settimana scorsa ha eseguito anche un sopralluogo a cui hanno presenziato anche il restauratore, gli assessori Valsecchi e Bolognini e i dirigenti Pozzi e Todeschini, e durante il quale sono stati prelevati ulteriori campioni da analizzare.

I nuovi risultati serviranno a stabilire come intervenire per riportare il monumento al Manzoni al suo splendore, lavori che salvo imprevisti dovrebbero terminare nel mese di maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento