Nasce l’Associazione “Il tuo cuore la mia stella” intitolata a Riccardo Galbiati

On line il sito internet con i progetti intitolati al giovanissimo, scomparso nel gennaio 2017

Riccardo Galbiati, a sinistra, con il papà Marco

E’ nata ufficialmente settimana scorsa su iniziativa di Marco Galbiati l’Associazione “Il tuo cuore la mia stella” per portare avanti i progetti e le iniziative in ricordo di Ricky Galbiati. Il sodalizio ha anche un sito internet www.iltuocuorelamiastella.it attraverso il quale è possibile seguire le attività.

Papà Marco ha raccolto l’eredità spirituale di Riccardo e il testimone delle sue passioni: l’Associazione “Il tuo cuore, la mia stella” promuove infatti iniziative nel campo dello sport e della cucina in un’ottica di attenzione e di aiuto al prossimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle borse di studio per gli studenti più meritevoli della scuola alberghiera di Casargo frequentata da Ricky alla gara di sci dell’Aprica che ha permesso di dotare la cittadina di un defibrillatore, passando per il progetto più ambizioso, la scuola di alta formazione professionale nel campo della ristorazione e dell'hôtellerie per cui è allo studio la ristrutturazione di Villa Ponchielli, sono numerosi i progetti in corso e che troveranno realizzazione nei prossimi mesi.

La tragedia: Riccardo scomparso per una malore avuto mentre era sugli sci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento