rotate-mobile
Ci risiamo / Acquate - Malnago - Falghera - Deviscio / SS36DIR

Sotto la Lecco-Ballabio c'è il solito schifo: altri rifiuti abbandonati

Il problema è annoso e sembra non conoscere soluzione: rovinata l'oasi verde

Il problema è cronico, ma non per questo meno grave. Sotto la nuova Lecco-Ballabio, catalogata come Strada Statale 36 rac, è presente una vera e propria discarica a cielo aperto: teloni, sacchi di detriti e gli immancabili ombrelli abbandonati da ignoti lungo il sentiero che sale dal rione di Bonacina fino alla bella frazione Versasio, laddove sono presente anche varie baite e la pulizia dello stesso tratto è affidata ai volontari. La natura stessa dei rifiuti rende difficile anche il loro smaltimento.

Il problema dei rifiuti abbandonati sotto la Strada Statale 36

Solo lo scorso 18 marzo la tematica era tornata a essere di stretta attualità.

rifiuti lecco ballabio 18 marzo 20242

Le foto pubblicate da una cittadina sul gruppo "Sei di Lecco Se..." facevano riferimento al tratto che dalla località Prato Rubino permette proprio di raggiungere la frazione Versasio: proprio nella zona del sottopassaggio che corre sotto la Strada Statale 36 racc sono state immortalate bottiglie, vasetti, cartacce, pacchetti di sigarette, contenitori della plastica e addirittura una giacca, evidentemente l'attività di chi non aveva voglia di fare un grande sforzo e buttare il tutto a casa propria o in un raccoglitore adatto.

53 tonnellate di rifiuti abbandonati

Secondo i dati recentemente rivelati da Silea e Provincia di Lecco sono ben 53 le tonnellate di rifiuti abbandonati e raccolti attraverso la collaborazione tra le due realtà pubbliche. Una cifra che, evidentemente, racconta solo una parte di quella che è la realtà lecchese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto la Lecco-Ballabio c'è il solito schifo: altri rifiuti abbandonati

LeccoToday è in caricamento