menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'interno del Club Modà di Erba, pronto a riaprire dopo un anno e mezzo dalla chiusura per fallimento

L'interno del Club Modà di Erba, pronto a riaprire dopo un anno e mezzo dalla chiusura per fallimento

Erba, tutto vero: dopo un anno e mezzo riapre il Club Modà

L'ex manager di Vasco Rossi ha deciso di riaprire i battenti di una delle discoteche più famose della zona

Voci confermate, il Club Modà è prossimo alla riapertura. A confermarlo è il prossimo proprietario della nota discoteca di Erba: sarà Enrico Rovelli, ex manager di Vasco Rossi e attuale proprietario dell'American Road, ad aprire nuovamente le porte in via Milano. Si tornerà quindi a ballare in uno dei locali simbolo della movida comasca e lecchese, chiuso da gennaio 2016; un anno e mezzo dopo si riallaccerà quindi il filo tessuto a partire dal 1999 e interrotto bruscamente 19 mesi or sono a causa di problemi economici e burocratici.

Nei giorni scorsi, come riporta "La Provincia" sull'edizione cartacea, è arrivato il via libera da parte della commissione di vigilanza riunita a Palazzo Majnoni. Una notizia tutto sommato inaspettata che segna il risveglio dell’area di via Milano dopo anni di crisi per il comparto del divertimento.

"Confermo le voci - dice Rovelli in un'intervista - l’ex Modà riaprirà presto i battenti. Non voglio anticipare troppo, presenterò ufficialmente il progetto quando tutto sarà pronto. Posso dire che ci sarà una parte riservata alla discoteca e una al ristorante, l’obiettivo è partire già a settembre. Se manterremo il nome “Modà”? Ci stiamo riflettendo".

Nella zona di via Milano, famosa per la sua densità di luoghi destinati al divertimento, saranno parecchi gli interventi e le aperture di esercizi destinati alla "movida". Dopo l’anteprima estiva, in autunno ripartirà a pieno ritmo anche la nuova discoteca Suite al primo piano del centro commerciale “La Rotonda”; all’incrocio tra via Milano e viale Prealpi, al posto dell’Hotel Erba ormai abbattuto, arriveranno invece un kartodromo e un ristorante bavarese della catena Wiener House.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento