Rissa in piazza XX Settembre, proseguono le indagini: utilizzato anche un machete

Emergono nuovi dettagli sulla rissa del mese scorso

Proseguono le indagini della polizia di stato sulla rissa in pieno centro città, in piazza XX Settembre, dello scorso 11 dicembre. A fornire ulteriori dettagli sulla vicenda, il questore Filippo Guglielmino insieme al nuovo dirigente della Squadra mobile della polizia di stato di Lecco, Danilo Di Laura, durante la conferenza stampa di mercoledì 10 gennaio nella sala riunioni della Questura. 

Tra l'edicola e il panificio della piazza due gruppi di 10 ragazzi, tra i 20 e i 25 anni, italiani e magrebini si sono attaccati per motivi pregressi. Probabilmente, secondo quanto riferito, per problematiche insorte sul treno Besanino; si pensa anche che si trattasse di motivazioni legate allo spaccio di stupefacenti. 

Alcuni dei ragazzi coinvolti sono stati individuati. Nel corso delle indagini, tra l'altro, è emerso anche che i magrebini hanno usato diversi oggetti durante la colluttazione, tra cui un machete. I due feriti, uno all'orecchio e l'altro alla mano, sono invece italiani. Tutti i ragazzi sono stati adesso denunciati per rissa aggravata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Lutto in valle San Martino per la scomparsa a 54 anni del dentista Roberto Carrara

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Lutto nell'alpinismo: addio a Matteo Pasquetto, grande amico dei Ragni Lecco

  • Viveva legato sul balcone: cagnolino tratto in salvo dalle guardie ecozoofile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento