Ritrovata a San Tomaso Pritty, cagnetta smarrita a Pian Sciresa

Il ritrovamento questa mattina grazie all'utilizzo di un cane molecolare. La padrona: «Sta bene nonostante abbia vagato sei giorni nei boschi. Siamo felicissimi»

La cagnolina Pritty

Una notizia confortante, di quelle che fanno tirare un sospiro di sollievo. La cagnetta Pritty, scomparsa lo scorso giovedì mattina in zona San Michele a Pian Sciresa di Galbiate, è stata ritrovata.

La buona nuova è giunta questa mattina, martedì: l'animale è stato rintracciato da un professionista di questo tipo di ricerche che, contattato dai padroni, ha battuto la zona con l'aiuto di un cane molecolare, ritrovandolo nei pressi di San Tomaso.

Cagnetta scomparsa a Pian Sciresa

«Siamo davvero felicissimi, oggi è una giornata speciale - ha commentato, commossa, la padrona Gigliola - Pritty sta benissimo nonostante sia rimasta a vagare nei boschi per sei giorni».

Pritty, bellissima cagnetta dal pelo corto nero, che quando si è smarrita indossava un collare di colore fucsia, ha appena cambiato famiglia. E infatti entrambi gli ultimi padroni l'hanno cercata disperatamente nei giorni scorsi, passando al setaccio una zona molto vasta, essendo stata avvistata a Valmadrera nella giornata di venerdì. Impresa non facile: Pritty, in passato vittima di maltrattamenti, è infatti molto spaventabile e non si lascia mai avvicinare con facilità. La storia, per fortuna, è terminata con il lieto fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento