Rinvenuti a Sirtori i vasi di rame rubati dal cimitero di Monticello

Il "bottino" è stato fortunosamente ritrovato dai volontari durante le pulizie della giornata ecologica di Sirtori

Il Comune di Sirtori

La scorsa notte del 14 di marzo il cimitero di Monticello veniva saccheggiato, più di cento vasi di rame rubati dalle tombe. La terribile scoperta del giorno dopo aveva sconvolto l'intera comunità e attivato le indagini delle autorità. Dieci giorni più tardi, mentre le dinamiche del furto sono ancora in corso di indagine, si è aggiunto il misteroso, quasi "miracoloso" ritrovamento.

«Si comunica che a seguito del ritrovamento dei vasi rubati al cimitero del capoluogo la ditta che si occupa della manutenzione provvederà a riposizionarli nei loculi ed ossari ove risultano mancanti dopo averli ritirati della Polizia locale». Cosi il Comune di Monticello ha annunciato il felice esito della vicenda.

Cento dieci portavasi in rame rubati dal cimitero di Monticello Brianza

"Per un paese più pulito noi ci siamo, e tu?": è questo il motto della giornata ecologica di Sirtori, appuntamento annuale che coinvolge Amministrazione comunale e volontari nello sforzo di mantenere puliti i percorsi del Comune. L'ultima giornata di pulizia, realizzata la scorsa domenica 25 marzo, ha portato al ritrovamento di un vero "tesoro": i vasi di rame saccheggiati dagli ossari e dalle tombe del cimitero di Monticello sono stati infatti rinvenuti da una delle squadre di pulizia in azione nel bosco che separa Sirtori da Viganò, nel Parco del Curone.

Toccherà alla Polizia locale identificarli e rimetterli nei loculi dai quali erano stati vilmente saccheggiati. Una notizia rassicurante per i familiari e per l'intera comunità.

Potrebbe interessarti

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Ferro da stiro addio: ecco alcuni trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

  • Maltempo, tornano i disagi: Oggionese colpito, divelti svariati alberi. In arrivo altri rovesci

  • Al Lavello alberi abbattuti dalla forte pioggia, danneggiato il monumento dei Marinai

Torna su
LeccoToday è in caricamento