menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulta e minaccia i carabinieri che lo fermano ubriaco: imprenditore lecchese denunciato

Un 50enne è finito nei guai dopo essere stato fermato in auto sulla Statale 45 dai militari di Rivergaro

Un imprenditore 50enne è stato denunciato per violenza e minacce a pubblico ufficiale, oltre che per guida in stato di ebbrezza. L'uomo, originario di Lecco, è stato fermato sulla Statale 45 da una pattuglia dei carabinieri di Rivergaro. A militari è subito parso evidente che l'uomo aveva bevuto parecchio ma lui si è rifiutato di sottoporsi all'etilometro. A questo punto, dando in escandescenza, ha iniziato a insultare pesantemente i carabinieri, arrivando anche a minacciarli, ed è stato quindi denunciato a piede libero.

La seconda operazione

Poco dopo i militari della medesima stazione, hanno fermato in auto due giovani piacentini, di 24 e 20 anni, di cui uno residente a Rivergaro: li hanno trovati in possesso di modica quantità di cocaina e marijuana. Per questo sono stati segnalati per detenzione di sostane stupefacenti.

La notizia su ilPiacenza.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento