rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Roberto Formigoni sanzionato per lite temeraria: dovrà risarcire "Report"

Il senatore lecchese dovrà cinquemila euro ai giornalisti della trasmissione Rai

Non soltanto dovrà pagare le spese processuali, ma dovrà sborsare anche 5mila euro di sanzione per "lite temeraria": è questa la sentenza che il giudice civile Martina Flamini del Tribunale di Milano ha pronunciato nei confronti di Roberto Formigoni, senatore lecchese ed ex Presidente della Regione Lombardia.

La vicenda inizia nel 2012, quando il politico querela per diffamazione Milena Gabanelli e Alberto Nerazzini della trasmissione di RaiTre "Report" per il racconto, nella puntata intitolata "Il Papa re", delle vicende giudiziarie che lo vedevano protagonista.

Il giudice, però, stando a quanto riportato dal Corriere.it, dopo aver appurato che i fatti riferiti nella trasmissione erano stati ripresi da atti delle indagini non più coperti da segreto, ha deciso di accogliere la richiesta di sanzione per lite temeraria, motivando la decisione con il fatto che «Formigoni ha agito in giudizio con evidente colpa grave alla luce della manifesta infondatezza della domanda formulata». Si tratta della prima sentenza di questo tipo pronunciate a Milano, e una delle prime in assoluto in tutto il Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Formigoni sanzionato per lite temeraria: dovrà risarcire "Report"

LeccoToday è in caricamento