menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rossino, due gattini appesi a una rete dell'oratorio

I due micetti sono stati trovati da una donna, quasi impiccati alla rete di una delle due porte del campetto di calcio dell'oratorio. Fortunatamente erano ancora vivi.

Un altro gesto crudele contro gli animali, quello verificatosi sul finire della prima settimana di settembre a Rossino: due gattini sono stati trovati appesi, quasi impiccati, alla rete di una delle porte del campetto di calcio dell'oratorio "San Giovanni Bosco".


A scoprirli, fortunatamente ancora vivi, una donna residente nelle vicinanze che abitualmente porta da mangiare alla decina di gatti randagi stanziati nei pressi dell'oratorio.


Secondo alcuni frequentatori dell'oratorio la colonia felina rappresenta un fastidio (anche perché i gatti lasciano, tra le altre cose, i loro bisogni nel campo di calcio dove sono stati trovati i due cuccioli), ma rimane gravissimo l'atto compiuto nei confronti di animali indifesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento