menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simonetti:"Sono soddisfatto perché ho mantenuto gli impegni assunti nei confronti dei cittadini"

Simonetti:"Sono soddisfatto perché ho mantenuto gli impegni assunti nei confronti dei cittadini"

Rotonde di Pasturo: aggiudicata la gara d'appalto

Il progetto prevede l'adeguamento e il miglioramento degli incroci esistenti presso la località Prato Buscante, la strada comunale via Roma e la strada comunale via per Introbio

E' stata aggiudicata la gara d’appalto relativa ai lavori di messa in sicurezza delle intersezioni tra la SP 62 a Pasturo con la viabilità comunale in zona Ponte Chiuso e in zona Prato Buscante in direzione località Fornace di Barzio.

L’intervento prevede l’adeguamento e il miglioramento degli incroci esistenti presso la località Prato Buscante, la strada comunale via Roma e la strada comunale via per Introbio in prossimità della località Ponte Chiuso, realizzando al posto delle attuali intersezioni apposite rotatorie con precedenza interna per garantire un regolare flusso del traffico e un corretto transito veicolare. 

Le soluzioni proposte danno la possibilità di ridurre gradualmente, senza variare sostanzialmente l’andamento plano-altimetrico della strada provinciale, la velocità di percorrenza, diminuendo così l’eventualità di incidenti legati alla forte velocità. 

Alla gara d’appalto hanno partecipato 114 imprese; i lavori, che comportano un costo complessivo di 550.000 euro, verranno eseguiti dall’impresa Giudici Spa di Rogno (BG) che si è aggiudicata l’appalto con il ribasso del 27,786%. 

L’assessore Simonetti dichiara: “Sono soddisfatto perché ho mantenuto gli impegni assunti nei confronti dei cittadini e di coloro che sollecitavano, per motivi di sicurezza, la realizzazione delle rotatorie a Pasturo. La sicurezza prima di tutto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento