rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Rubate le maglie di gioco del Rugby Lecco e i tesserini dei giocatori

Colpo dei ladri al Bione: "ripulito" il furgone del club bluceleste dopo il ritorno da Novara. Locatelli: «Lanciamo l'appello ai malviventi: riportateci almeno i documenti»

Il Rugby Lecco non ha avuto nemmeno il tempo di festeggiare la quarta vittoria consecutiva in Serie B. Questa mattina, infatti, l'amara sorpresa: qualcuno ha trafugato dal pullmino del club bluceleste le maglie di gioco della squadra e tutti i documenti dei giocatori.

«Avevamo lasciato le divise al Bione, come ogni domenica, in attesa che un nostro collaboratore le portasse in lavanderia - ci ha spiegato Giancarlo Locatelli, giocatore e componente dello staff tecnico del Lecco - Purtroppo lunedì mattina, al suo arrivo, ha trovato il furgone aperto e svuotato. Il problema non è tanto per le maglie, anche se non capiamo cosa i ladri possano farsene, quanto i documenti. Una valigetta piena di tesserini personali e fotocopie che ci servono poiché rifarli richiede moltissimo tempo. Lanciamo dunque l'appello ai malviventi, o a chiunque dovesse ritrovarla, di riportarcela al Bione».

Le maglie di gioco sono numerate, dunque diverse da quelle in vendita. Indossandole, i ladri non passerebbero certo inosservati. «Dovrebbero almeno lavarle perché le avevamo appena usate a Novara», ironizza Locatelli. «Non abbiamo idea di chi possa essere stato e con quale scopo, so solo che rifare i documenti ci costerà parecchia fatica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubate le maglie di gioco del Rugby Lecco e i tesserini dei giocatori

LeccoToday è in caricamento