rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Santa Maria Hoè

Un paese in lutto per la morte di Guido, papà stroncato da malore a soli 44 anni

Santa Maria Hoè piange Brambilla, alpino e marito della capogruppo in Consiglio. Il sindaco: "Perdiamo una persona speciale sulla quale potevi sempre contare"

Una notizia terribile che ha lasciato incredula e senza parole la comunità di Santa Maria Hoè, paese della Brianza lecchese dove abitava. Guido Brambilla, papà di una bambina piccola, è morto nelle scorse ore all'età di soli 44 anni a seguito di un malore che lo ha colto durante un viaggio in camper con la famiglia. Brambilla lascia la moglie Elisa Montani, la loro bimba e gli altri parenti attorno ai quali si stanno stringendo molte persone in questo momento di grande dolore. Guido era un alpino, lavorava come serramentista ed era appassionato di pesca, nonchè una persona impegnata nella vita sociale del paese. Tra i suoi parenti anche il sindaco Efrem Brambilla, che lo ricorda con affetto e commozione.

"Ho sempre pensato che il mondo fosse pieno di ingiustizie, dopo quello che è accaduto ieri ancora di più - ha scritto oggi Efrem Brambilla - A Santa Maria Hoè siamo tutti increduli e profondamente turbati. In un attimo se ne va una grande persona, un pilastro della sua bellissima famiglia, composta dalla moglie Elisa e dalla piccola Camilla. Una famiglia davvero bella, perché sempre unita. Guido Brambilla lo conoscevo da sempre, figlio di Giulio (cugino di mio padre e grande volontario di Santa Maria Hoè) e Marina. Marito di Elisa Montani (nostra capogruppo in Consiglio comunale). Era una persona speciale su cui si poteva contare ad occhi chiusi e fare amicizia. Era bello anche incontrarlo nel loro caratteristico orto di famiglia in frazione Sancina".

Guido si era sempre dato tanto da fare per il suo paese. Per anni aveva collaborato attivamente nell’organizzazione del Rock@Santa, un festival rock di Santa Maria Hoè di inizio estate. "Era inoltre un alpino, come suo nonno Andrea Brambilla della Sancina. Aveva una grande passione per la pesca, nei fine settimana andava a pescare con tutta la sua splendida famiglia con il loro camper. Questa volta non è tornato e ci ha lasciati" - ha aggiunto il primo cittadino, concludendo: "Su questa terra siamo di passaggio. Viviamo al meglio i momenti con le persone che amiamo. Condoglianze a tutta la famiglia Brambilla. Vi sono vicino, sarò sempre al vostro fianco. Caro Guido, percepiamo già un grande vuoto, ma resterai sempre nei nostri cuori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un paese in lutto per la morte di Guido, papà stroncato da malore a soli 44 anni

LeccoToday è in caricamento