Cronaca

Santa Maria Hoè: salvati due piccoli di gheppio caduti da una pianta

Intervento del Nucleo faunistico provinciale nel giardino di una villa

Il sindaco di Santa Maria Hoè Efrem Brambilla con i gheppi salvati

Salvati due piccoli di gheppio caduti da una pianta. È accaduto nel primo pomeriggio di oggi nel comune brianzolo di Santa Maria Hoè, nel giardino di una villa.

La proprietaria, trovando i due volatili nel prato di casa e vedendoli impossibilitati a volare, ha così contattato il sindaco Efrem Brambilla, che a sua volta ha allertato il Nucleo faunistico provinciale. I piccoli di gheppio sono stati così soccorsi e portati via per essere sottoposti alle cure del caso, in attesa di capire nelle prossime settimane come poterli reinserire nel loro habitat naturale.

Lecco, si cercano famiglie per l'adozione di 30 gattini

"Un ringraziamento speciale al Nucleo Faunistico Provinciale per la collaborazione - ha commentato il primo cittadino - Ringrazio Anna Semenza proprietaria della Villa, che mi ha avvertito immediatamente. La fauna selvatica sta finalmente tornando a ripopolare in maniera significativa il nostro Monte di Brianza".

Il gheppio comune (Falco tinnunculus Linnaeus, 1758) è un rapace appartenente alla famiglia Falconidae molto diffuso in Europa, Africa e Asia. Nidifica molto spesso in ambienti urbani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria Hoè: salvati due piccoli di gheppio caduti da una pianta

LeccoToday è in caricamento