rotate-mobile
Cronaca

Caravaggio, dopo le critiche di Luciana Littizzetto si è dimesso il parroco del Santuario (VIDEO)

Il prete è stato attaccato dalla comica piemontese per aver installato il candelabro che funziona con il bancomat

Si è dimesso dopo le critiche di Luciana Littizzetto don Gino Assensi, parroco di Caravaggio (Bg) che aveva fatto installare nel santuario del paese il candelabro che funziona con carta di credito e bancomat.

La comica torinese, durante una puntata di "Che tempo che fa" su Rai3, aveva infatti raccontato in studio del articolare candelabro presente nel santuario, spiegando come anche le messe si possano pagare con bancomat e carte, commentando "Se lo sapesse Papa Francesco...".

Subito dopo la trasmissione il parroco ha rassegnato le dimissioni, che il Vescovo di Cremona, sotto la cui diocesi risiede il santuario, ha accettato.

Guarda qui il video completo 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caravaggio, dopo le critiche di Luciana Littizzetto si è dimesso il parroco del Santuario (VIDEO)

LeccoToday è in caricamento