rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022

Il fumo dopo lo schianto del jet e i paracaduti: il video che rimbalza sui social

Soccorsi ancora in azione dopo la caduta dell'aereo militare sul Legnone. Spuntano le immagini girate da un escursionista

Sta girando in queste ore, via Whatsapp e sui social network, il video che vi mostriamo, che sarebbe stato girato nei momenti successivi allo schianto sul Monte Legnone nella mattinata di mercoledì 16 marzo.

L'autore sarebbe un lecchese che in quel momento stava salendo verso la vetta e che, subito dopo lo schianto, avvenuto poco sotto la sua posizione (come si intuisce dal fumo che sale), ha preso in mano il cellulare, spaventato, per filmare la scena dei due piloti che scendono con il paracadute dopo essersi proiettati fuori dall'abitacolo. Uno dei due, il 49enne Dave Ashley, non ce l'ha fatta mentre l'altro, il 53enne Giampaolo Goattin, è stato recuperato in condizioni gravi, ma non in pericolo di vita.

In tanti ci hanno scritto segnalandoci il video: non c'è ancora la conferma ufficiale che si tratti effettivamente di un filmato girato questa mattina, ma le condizioni meteo, lo scenario del Legnone e dell'Altolario non lascerebbero spazio a dubbi. Le autorità al momento in cui scriviamo (16.30) non hanno rilasciato aggiornamenti ufficiali sull'accaduto, le operazioni sono ancora in corso.

Dave Ashley, morto a 49 anni sul Legnone. Salvo Giampaolo Goattin. Sono due eroi

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il fumo dopo lo schianto del jet e i paracaduti: il video che rimbalza sui social

LeccoToday è in caricamento