menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero: i dipendenti pubblici incrociano le braccia

L'agitazione - indetta da USB - potrebbe coinvolgere anche i lavoratori della scuola e dei vigili del fuoco

Uno sciopero generale dei dipendenti pubblici è stato proclamato dalla sigla sindacale USB PI per giovedì 30 marzo.

L'agitazione  potrebbe coinvolgere "tutti i comparti del pubblico impiego, compresi i lavoratori della scuola, dei vigili del fuoco e i lavoratori precari di qualsiasi tipologia contrattuale (interinali, Lsu. Ltd, etc) su tutto il territorio nazionale" e, in particolare, "per la sanità lo sciopero è articolato da inizio turno del 30 marzo a fine dell'ultimo turno della stessa giornata", si legge in una nota.

Al fine, comunque, di contemperare il diritto allo sciopero con il godimento dei diritti della persona - per tutta la giornata - saranno assicurati i servizi pubblici essenziali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento